Pubblicato il: 21 ottobre, 2011

A novembre torna DeScritto: festival dell’editoria indipendente

festival-descrittoE’ giunto alla sua terza edizione DeScritto, festival dell’editoria indipendente creato nel 2008 dalla casa editrice catanese Villaggio Maori Edizioni. Dopo il successo dell’edizione 2010, ospitata dal Monastero dei Benedettini, in collaborazione con la facoltà di Lettere e Filosofia, quest’anno DeScritto cambia veste e diventa anche multimediale, approdando sul web. In questo modo gli ideatori vogliono creare una sorta di network tra le piccole case editrici indipendenti così da ridurre la posizione svantaggiata di queste nei confronti dei “grandi” dell’editoria italiana e slegarsi dalla concezione tradizionale di festival, legato a un luogo fisico prestabilito. Tema dell’edizione 2011 è la meritocrazia, particolarmente scottante in questo momento, argomento urgente da affrontare e risolvere. Il tema verrà affrontato da ospiti importanti e autorevoli, tramite interviste e video, tra cui Alessandro Cannavò, Dacia Maraini, Paolo Castaldi, Andrea Gentile e Cesare Basile. DeScritto 2011 è strutturato in micro – eventi organizzati nelle librerie di tutta Italia che hanno aderito al circuito con presentazioni, incontri con autori e dibattiti sul tema di quest’anno, la cultura della meritocrazia, e sull’editoria indipendente in generale. Tutti gli eventi saranno poi trasmessi, con cadenza continuativa, presso i canali attivati da DeScritto , oltre il sito web, facebook, e youtube. Quest’anno il festival si arricchisce inoltre di un contest, da un’idea di Dario Zigiotto: un concorso di reportage  sulla cultura della meritocrazia, diviso in due sezioni, “articoli cartacei” e “opere video”, aperto a tutti, con scadenza il prossimo 30 Ottobre. Tra tutte le opere pervenute, vagliate da una giuria composta da Alessandro Cannavò, Rosa Maria Di Natale e Manuela Modica, ne sarà scelta una per ogni sezione del concorso e durante le serate conclusive del festival, giorno 26 e 27 Novembre, presso il Cortile della CGIL di Catania, in via Crociferi, i due lavori vincitori saranno presentati ufficialmente al pubblico. Per conoscere i dettagli del bando, il programma completo del festival, le video-interviste degli ospiti e le librerie fiduciarie del circuito DeScritto visitare il sito web.

Giuseppina Cuccia

Leave a Reply