di Luca Colnaghi in martedì, 18 Maggio 2010
0 Commenti

Il sentiero europeo E1: dall’estremo Nord al Mediterraneo

Capo Nord è uno dei miti tardo borghesi che la generazione degli anni ‘60 e ‘70 ci ha lasciato in eredità. Mito perché abbondano le cronache di viaggi in scooter, caravan o autostop. Mito perché alla fin Leggi tutto...

di Luca Colnaghi in venerdì, 14 Maggio 2010
0 Commenti

Malaga, la piccola monca

«Il mio amore è nato a Malaga», ripeteva ipnoticamente Fred Bongusto in una sua celebre canzone. Malaga, poco distante da Gibilterra e terra di confine tra la Costa del Sol, di cui è la capitale, e la Costa Leggi tutto...

di Luca Colnaghi in venerdì, 14 Maggio 2010
0 Commenti

Le strade del gusto mantovano

Con la bella stagione la fuga del venerdì da uffici, classi e aule universitarie è un po’ difficile. Non perché la versione fantozziana di Fuga da Alcatraz abbia degli impedimenti, tutt’altro. E’ che il Leggi tutto...

di Luca Colnaghi in martedì, 27 Aprile 2010
0 Commenti

Oslo, è lastricata di statue

E sembrano gridare. Ma gridano poesia, poesia del niente. L’oblio. Dentro la loro non scalfibile corazza di pietra e ferro battuto sembrano deformarsi e gridare il terrore esistenziale del vuoto che piomba sul Leggi tutto...

di Luca Colnaghi in domenica, 25 Aprile 2010
0 Commenti

Steve McCurry: il giro del mondo in 500 occhi

Si è recentemente conclusa al Palazzo della Ragione di Milano la mostra “Sud Est. 1980-2009” dedicata a Steve McCurry. 240 scatti collezionati tra il 1980 e il 2009, più di 500 occhi che ti guardano e si lasciano Leggi tutto...

di Luca Colnaghi in mercoledì, 21 Aprile 2010
0 Commenti

L’Africa, qui da noi

Proprio mentre dentro i palazzi dell’Ue si parla di immigrazione e di Africa, il continente nero bussa alle porte dell’Europa, anzi al suo cuore. (continua…)  Leggi tutto...

di Luca Colnaghi in sabato, 17 Aprile 2010
0 Commenti

Bruxelles a vignette

T.S. Eliot in In praise of Kipling’s Verse scriveva «La prima condizione per comprendere un Paese straniero è annusarlo». Così quando a Bruxelles si attraversa la Grand Place per raggiungere la Bourse, si Leggi tutto...