Top
FacebookYou Tubetwittermyspace

Citroen C4 Cactus 1.6 e-HDi 90 ETG6 Shine Edition: il test su strada

31 luglio 2015, di · Nessun commento 

citroen_cactusLa C4 Cactus della Citroen torna un po’ indietro nella storia per rilanciare dei valori molto importanti per la casa di produzione francese, prima di tutto lo stile originale che ebbe così tanta fortuna in passato. A questo si deve inoltre aggiungere un’evoluzione estetica sia (continua…)

Corso di formazione per Baby Sitter

31 gennaio 2015, di · Nessun commento 

baby-sitterObiettivi dell’incontro: – acquisire conoscenze tecniche di base in ambito pedagogico e psicologico – fornire nozioni e strumenti specifici per favorire e stimolare il gioco e la creatività – diffondere la cultura del Primo Soccorso nelle comunità (continua…)

Mamme di Catania e il mondo delle favole

19 maggio 2014, di · Nessun commento 

mamme  di catania e il mondo delle favoleMamme di Catania vi invita al Laboratorio di lettura e di animazione “Il mondo delle favole”

Obiettivo del laboratorio: Favorire il desiderio di conoscenza e di curiosità verso il libro, sviluppando il gusto e il piacere di leggere per promuovere nei bambini atteggiamenti e comportamenti positivi nei confronti della lettura. (continua…)

Figli e separazione: saper mantenere e gestire la funzione genitoriale

22 aprile 2014, di · Nessun commento 

figli-e-separazioneMamme di Catania organizza l’incontro:
“Figli e separazione: saper mantenere e gestire la funzione genitoriale”

L’incontro ha l’obiettivo di far emergere le risorse personali dei partecipanti per affrontare le difficoltà legate al delicato momento della separazione e per mantenere la funzione genitoriale.
Destinatari: genitori separati e-o divorziati. (continua…)

La comunicazione efficace con i propri figli: l’ascolto e il dialogo

15 febbraio 2014, di · Nessun commento 

evento-incontro-mamme-di-catania
CLICCA PER INGRANDIRE

Mamme di Catania

Vi invita con all’incontro con i genitori:

La comunicazione efficace con i propri figli: l’ascolto e il dialogo

Relatrice: Dottoressa Claudia Dall’Aquila, Pedagogista e Mediatore familiare. (continua…)

In Sicilia boom di scommesse sportive

28 novembre 2013, di · Nessun commento 

scommesse_sportiveIl popolo siciliano è per sua natura abbastanza superstizioso e per questo motivo tende ad interpretare ciò che accade nella sua vita secondo una logica che si fonda su condizioni di fortuna e di sfortuna. Appassionato di giochi basati essenzialmente su queste due condizioni, il siciliano è dedito ogni fine settimana al rito della compilazione della classica schedina calcistica e anche a piazzare scommesse sportive online o nei punti scommessa, in quanto profondamente convinto che la fortuna abbia bisogno di essere aiutata. (continua…)

Web Tax, il bilancio dello stato si aggiusta via internet

22 novembre 2013, di · Nessun commento 

roulette_gioco_azzardoSi sa, in Italia la creatività non manca ed anche il Governo italiano tira fuori un’ultima sorpresa dal cappello: si chiama Web Tax e sarà una delle tante invenzioni che avrà l’obiettivo di far quadrare i conti dello stato, sempre più alle prese con una coperta troppo corta, se non addirittura bucata.

L’allarme arriva anche dall’Europa: si rischia di sfondare il tetto del 3% del rapporto deficit/pil, per cui la soluzione a breve termine non poteva che essere l’introduzione di una nuova tassa. Ed ecco che il presidente della Commissione Finanze della Camera, Francesco Boccia, ha ideato proprio questa web tax, ribattezzata anche “tassa Google”, per colpire quelle società che vendono prodotti e servizi in Italia, ma che pagano le tasse all’estero, in paesi a fiscalità agevolata, quali Irlanda (Google) o Lussemburgo (Amazon).

L’obiettivo dichiarato, secondo Boccia, è quello di combattere il “dumping fiscale”, ovvero la “concorrenza sleale” di paesi a tassazione agevolata che attirano investimenti dall’estero. Insomma, per chi vende prodotti e servizi nel nostro paese (compresa la pubblicità) sarà obbligatorio aprire una partita iva in Italia e pagare le tasse come le aziende che hanno sede in Italia. Questo, secondo quanto dichiarato da Boccia, riguarderà quindi anche “il poker on-line, e altri giochi sul web, le cui piattaforme sono per la maggior parte all’estero”. (continua…)

Pagina successiva »

Bottom