Top
FacebookYou Tubetwittermyspace

I misteri dell’arte in Italia: le Macchine anatomiche

5 giugno 2012, di · Nessun commento 

macchine-anatomiche-giuseppe-salerno
foto: “le macchine anatomiche” di Giuseppe Salerno, 1763
Può esservi affinità tra alchimia ed arte? Cosa può avere di così misterioso un bassorilievo, una scultura o un affresco? Queste sono solo due delle molteplici domande che un appassionato d’arte potrebbe porsi qualora si trovasse dinanzi ad alcuni reperti, come ad esempio quelli del diciottesimo secolo custoditi nella cappella San Severo di Napoli, ed i quali portano il nome di macchine anatomiche. (continua…)

La donna dai chiodi in bocca e i tre scheletri mutilati

21 ottobre 2011, di · Nessun commento 

donna-chiodi
In foto: Lo scheletro rinvenuto nella Necropoli di Piombino
Nel giro di poche settimane due sono i nuovi cold cases italiani portati alla luce dagli archeologi: il rinvenimento presso Piombino dello scheletro di una donna di epoca medievale con sette chiodi in bocca e quello di tre giovani dell’antica Roma i cui scheletri mostrano segni di brutali mutilazioni. Sembra di essere catapultati in un thriller archeologico che attraversa i secoli raccontando la storia di un triplice omicidio al tempo di Ottaviano e la triste vicenda di una presunta strega messa a tacere anche oltre la morte. (continua…)

Il Malleus Maleficarum: il libro maledetto della caccia alle streghe

1 ottobre 2011, di · Nessun commento 

il-malleus-maleficarum
In foto: un'edizione del libro

E’ scritto in latino il libro che gronda forse più sangue nella storia. Nella lingua di Catullo e Orazio, quella che ricordiamo nel dolce suono del verso Vivamus, mea Lesbia, atque amemus o nella famosa citazione Carpe diem. In quella stessa lingua, ma diversi secoli dopo, l’uomo è stato capace di redigere uno dei libri più insanguinati della storia, un libro maledetto si dirà in seguito: il Malleus Maleficarum, il Martello delle Streghe. (continua…)

I battenti di Guardia Sanframondi: fede o masochismo?

11 settembre 2010, di · Nessun commento 

I battenti di Guardia Sanframondi (Benevento)
I battenti di Guardia Sanframondi (Benevento)
‘In nome di Maria, battetevi!’ Con questo grido, che sa di imposizione, si ripete, ogni sette anni, il rito dei battenti penitenti di Guardia Sanframondi, piccolo centro della provincia di Benevento. Un tonfo, sordo e profondo, accompagna questo monito e non copre le urla e i pianti della gente. (continua…)

Apice vecchia, la città fantasma

8 giugno 2010, di · Nessun commento 

Apice1
Apice è un piccolo centro posto al confine tra la provincia avellinese e quella beneventana. Oggi si divide in Apice Nuova e Apice Vecchia da quando, in seguito al terremoto del 1962, l’amministrazione comunale decise di far traslocare l’intera popolazione su una nuova parte di territorio. (continua…)

Le streghe di Benevento: tra realtà e leggenda

16 ottobre 2009, di · Nessun commento 

Le streghe di Benevento, tra realtá e leggenda
Le streghe di Benevento, tra realtá e leggenda
“Unguento unguento, mandame alla noce de Benevento. Supra acqua et supra vento et supra omne maltempo.” Da qui, da queste parole inizia il nostro percorso a ritroso nel tempo. Sono le parole che le streghe pronunciavano al loro (continua…)

Misteri o mistificazioni? Chiediamolo al Cicap

3 ottobre 2009, di · Nessun commento 

misteri o mistificazioni chiediamolo al cicap
misteri o mistificazioni chiediamolo al cicap
Il Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale – www.cicap.org) è «un’organizzazione educativa e senza finalità di lucro, fondata nel 1989 per (continua…)

Pagina successiva »

Bottom