Top
FacebookYou Tubetwittermyspace

Codici sconto: il boom dall’America

17 ottobre 2015, di   Stampa articolo Segnala articolo  

codici-sconto-boomI codici sconto, ma anche i coupon, sono la versione moderna e virtuale dei cari vecchi buoni sconto che un tempo si trovavano sulle riviste o associati alle confezioni dei prodotti.
Nell’era di internet anche lo sconto corre sul web e si è trasformato in codici alfanumerici che si usano per ottenere un abbassamento del prezzo di qualsiasi tipo di oggetto o servizio che si voglia acquistare.

Anche in Italia è ormai una sorta di mania che ha conquistato gli internauti che non ne sanno (e non vogliono) più fare a meno.

Una “moda” lanciata negli Stati Uniti dove questa, che ormai si può definire una consuetudine, è diventata un obiettivo irrinunciabile per acquistare davvero di tutto: dai generi alimentari all’abbigliamento, dagli elettrodomestici alla visita medica, dall’arredamento ai giocattoli fino ai viaggi e molto altro.

Una famosa trasmissione americana “Pazzi per la spesa” arrivata anche in Italia, nonostante il fatto di essere portata agli estremi, fa comprendere quanto questa pratica sia ormai diffusa oltre oceano e quali implicazioni può avere sugli acquisti.

Ci sono acquirenti infatti che fanno addirittura “scorta” di oggetti, alimenti o servizi per utilizzarli poi all’occorrenza.

Acquistare on line significa avere una possibilità di scelta praticamente sterminata ed è forse proprio questa indefinita disponibilità, data dalle innumerevoli promozioni, che va a beneficio non solo degli acquirenti ma anche dei vari negozi e store on line, che lo fanno per piazzare la merce senza fare magazzino e riuscire a vendere comunque a buon prezzo.

Dove trovare i codici sconto

E’ un’operazione relativamente semplice perché non è necessario attendere quelli promossi dagli stessi e-commerce. Esistono dei siti specializzati come advisato.it che raggruppano codici sconto dividendoli per categoria. Basta andare nella sezione dedicata, verificare quali sono i partner (negozi on line) per i quali sono disponibili i codici sconto e iniziare la ricerca.

Potete scegliere di cercarli tramite categorie, promozioni speciali, tipologia di sconto.

Lo stesso sconto infatti potete trovarlo in percentuale, in denaro o in riferimento alle spese di spedizione che diventano gratuite. Sfruttate quindi al meglio le promozioni che più si avvicinano alle vostre esigenze, come per esempio la spedizione gratuita se si tratta di un oggetto voluminoso, specie se state ai piani superiori.

Per chi non vuole perdersi davvero nessuna occasione basta registrarsi sui siti aggregatori e ricevere le mail di avviso sulla disponibilità di codici sconto, sempre nuovi e aggiornati.

È necessario fare attenzione però alle condizioni di utilizzo, come per esempio la scadenza in termini di tempo, perché di solito hanno un periodo ristretto di validità. Non è possibile infatti utilizzare più di un codice sconto sullo stesso ordine, anche se sono compresi più prodotti.

È importante quindi avere tempismo per riuscire a fare acquisti con il massimo della convenienza e dei vantaggi.

Come funzionano i codici sconto

Una volta che avrete scelto il vostro codice sconto basta procedere con l’acquisto e inserirlo poco prima di confermare il pagamento.

C’è infatti disponibile un apposito spazio dove inserire il codice alfanumerico e quindi confermare. Basta controllare che lo sconto sia stato effettivamente applicato e confermare la transazione con il metodo di pagamento scelto.

Shopping on line ma senza esagerare

Quando si parla dell’e-commerce e di come stia avendo successo grazie anche all’uso di codici sconto, significa anche controllare la propria propensione all’acquisto.
I codici sconto sono disponibili anche attraverso le app che naturalmente mandano gli alert per avvisare, come per le mail, della disponibilità dei codici sconto.

È bene però non lasciarsi prendere la mano dagli acquisti “facili” per la “smania” di utilizzare tutti i codici sconto più allettanti.

È vero infatti che acquistare con le promozioni e i codici sconto può far guadagnare molto, specie se si tratta di oggetti o servizi d’occasione.

Lo shopping on line però non deve diventare incontrollato da farvi arrivare a fine mese con il portafogli che langue. L’aspetto positivo rimane quello di poter acquistare beni o servizi a un prezzo nettamente inferiore rispetto al proprio potere d’acquisto.

Un consiglio utile per limitare gli acquisti on line a quello che davvero vi serve, è stilare anticipatamente una lista. In base a quella potete circoscrivere la ricerca degli stessi codici sconto per risparmiare in modo responsabile.

Monica Fabrizi

Facebook Digg Del.icio.us StumbleUpon Reddit Twitter RSS

Commenti

Inserisci un commento...
inoltre, puoi aggiungere un avatar.

(Si informa che ai sensi dell'art. 13 d.lgs. 196/2003 gli ip dei commenti vengono registrati.)
Nota bene: essendo i commenti soggetti a moderazione non se ne garantisce la pubblicazione.

Bottom