Top
FacebookYou Tubetwittermyspace

Il Collettivo Scienze Politiche dichiara lo stato di agitazione

28 aprile 2010, di   Stampa articolo Segnala articolo  

Da Il Collettivo Scienze Politiche

Il Collettivo Scienze Politiche dichiara lo stato di agitazione: non vogliamo che gli annunciati ed imminenti aumenti di tasse e tagli alle borse di studio (minacce entrambe del diritto allo studio) passino inosservati agli occhi della comunità studentesca e cittadina tutta. Nei prossimi giorni si susseguiranno, come già accade da due settimane circa, proteste per sensibilizzare gli studenti e la cittadinanza dell’imminente collasso del sistema universitario. Tra queste è in programma un sit in degli studenti dell’ateneo e delle scuole il 5 M aggio davanti al rettorato.
Denunciamo, infine, il totale silenzio mediatico sul tema e, soprattutto, l’abbandono di tali tematiche, fondamentali per il futuro degli studenti, da parte delle liste e dei candidati alle prossime elezioni universitarie.

Facebook Digg Del.icio.us StumbleUpon Reddit Twitter RSS

Commenti

Inserisci un commento...
inoltre, puoi aggiungere un avatar.

(Si informa che ai sensi dell'art. 13 d.lgs. 196/2003 gli ip dei commenti vengono registrati.)
Nota bene: essendo i commenti soggetti a moderazione non se ne garantisce la pubblicazione.

Bottom