Pubblicato il: 8 febbraio, 2011

La coda di pesce che inseguiva l’amore

la-coda-di-pesce-cover-definitiva-per-blog
La coda di pesce che inseguiva l'amore (copertina)
Venerdì, 18 febbraio 2011, ore 17,30


La S.V. è invitata a partecipare alla presentazione de…

La coda di pesce che inseguiva l’amore
di Simona Lo Iacono e Massimo Maugeri
(Sampognaro & Pupi, 2010)

Presso la libreria Cavallotto di Corso Sicilia (Catania)
Relazionano: Elvira Seminara e Sabina Corsaro
Saranno presenti gli autori e l’editore

* * *
1860, Portopalo di Capopassero. Mentre giungono gli echi dello sbarco dei Mille, Turi, giovane tonnarioto, si accorge di essere seguito da un pesce. All’improvviso, tra la terraferma e l’isola delle correnti, una coda immensa comincia a seguirlo.

“Nessuno l’aveva mai visto.
Nessuno ci credeva.
Un pesce che segue un pescatore è come la terra che vortica al rovescio.
Eppure, Turi ne era certo: il pesce lo aspettava.
Il pesce, diceva Turi, era arrivato per lui”.

Scritta con un linguaggio ricco e denso La coda di pesce che inseguiva l’amore è una fabula d’amore e morte che denuncia l’incapacità di condividere, che evidenzia come le contrapposizioni esasperate e la brama di possesso possono uccidere il sogno; e come la bellezza – spesso – viene trafitta dall’incapacità di dare spazio all’apertura e alla consapevolezza necessarie per poterla contemplare.

Il forum del libro: http://letteratitudine.blog.kataweb.it/2010/11/19/la-coda-di-pesce-che-inseguiva-lamore/

Leave a Reply