Pubblicato il: 21 novembre, 2015

Natale 2015: confezioni regalo fantasiose ed ecologiche

i-beg-your-pardon-927750_640Con l’avvicinarsi del Natale si fa sempre più concreta la necessità di cominciare a fare regali a tutti gli amici e ai propri cari. Quest’anno però il regalo non è detto che sia l’unica sorpresa che potrete fare, perché anche la carta che lo avvolge può essere motivo di distinzione, eleganza e anche prestigio.
Il materiale da imballaggio da scegliere è davvero molto vario: carta riciclata, di riso, crespa, a lavagna, colorata o a tinta unita, ma anche la iuta, il vetro e le vecchie scatole di biscotti.
Con un po’ di fantasia potete realizzare delle confezioni regalo che lasceranno tutti a bocca aperta per quanto sono belle.

Idee per le confezioni regalo
Dovete prima di tutto procurarvi l’occorrente tra carta di vario tipo, colla, adesivo trasparente, forbici, pennarelli, nastri, frutta secca, gessetti, polverine glitter ecc. Mentre per colla e polverine varie può bastare una cartolibreria, per le scatole da regalo potete dare una occhiata su siti come ratioform.it che probabilmente possono garantire più assortimento rispetto a negozi fisici.
Vi servirà, inoltre, organizzazione e pazienza, per realizzare un incartamento del regalo che è già di per se un omaggio al senso estetico.
Una parte del materiale che potrebbe servire l’avete già dentro casa, per esempio sono utili anche i fogli di giornali, ma anche vecchie scatole che vanno personalizzare con scritte o applicazioni, i vassoi, i cestini in vimini fino alle cassette di legno per la frutta.

Idee ecologiche
L’ideale sarebbe pensare a tutelare l’ambiente anche per incartare i regali, utilizzando appunto materiale riciclato che, una volta utilizzato, va buttato negli appositi secchi per la raccolta differenziata. Potete anche riciclare la carta regalo degli anni passati e personalizzarla con scritte, adesivi, nastri colorati, decorazioni a mano libera, se sapete disegnare.

Un’idea originale per incartare un regalo potrebbe essere quella di usare una vecchia cartina geografica, associando il regalo all’immagine del viaggio, per dare un piccolo indizio a chi lo riceverà.
Tra le idee più originali con materiali da riciclare c’è certamente quella di alcune parti di imballaggi per alimenti, come il cartoncino che sta sotto alla scatola dei biscotti o delle brioche e che si può trasformare in un utile involucro.
Tra le più belle carte che potete utilizzare e anche arricchire c’è quella di riso, che può essere lavorata, intarsiata e resa molto chic da disegni in rilievo, sfondi a pieghe e accostamento di colori, che la renderanno davvero unica.

Se non sapete come fare, seguite i tutorial che trovate on line, fate delle prove e poi realizzate la vostra carta regalo.
Armatevi anche di colla vinilica, se volete abbellire la carta regalo di un bouquet di fiori secchi che creeranno una decorazione esclusiva, magari impreziosita da gusci di frutta secca e da brillantini argentati e dorati, come è nella tradizione scintillante del Natale.

Potete anche riutilizzare dei barattoli di vetro all’interno dei quali mettere il vostro regalo e decorare lo stesso barattolo con i colori ad olio, in modo da creare un regalo nel regalo e quindi camuffare l’opera, incartandolo con della carta velina a più strati e colorata.
Le idee sono tante e sta a voi scegliere quale meglio si adatta. Se scegliete di incartare i regali in modo classico, specie se sono voluminosi, fate sempre attenzione alle misure e magari usate 2 fogli invece di uno, calcolando un margine per ogni lato di almeno 10 cm.

Monica Fabrizi

Leave a Reply