Pubblicato il: 9 Dicembre, 2009

Palermo: apre il nuovo Mondadori Multicenter

mondadori_multicenterSe in clima di crisi la brama di leggere non si arresta, dal 3 dicembre dalle 10, anche Palermo, dopo Roma e Torino, ha il suo Mondadori Multicenter. Un’apertura rimandata di anno in anno in attesa di trovare una location adeguata: oggi, è una realtà a portata di mano, ed esattamente in quello che si chiama Palazzo Guarnaschelli, lì dove si trovava La Rinascente (via Ruggero Settimo 18, proprio accanto l’appena inaugurato punto vendita H&M). In definitiva, o tanto per cominciare, 2.800 mq per cinque piani, collegati da un sistema di scale mobili: il piano terra accoglie l’ingresso principale del Multicenter, le aree Libri (novità, bestseller e romanzi, l’Emporio e la cartolibreria); il primo piano offre l’intero catalogo libri, suddiviso per argomenti e aree tematiche, ed ospita lo spazio dedicato ai bambini e ai giovani lettori; il secondo è il piano della telefonia e dell’informatica, arricchito da uno Spazio Apple e da numerose postazioni interattive dove è possibile testare i prodotti esposti; il terzo piano è riservato alla tecnologia di ultima generazione, ai televisori in alta definizione e al catalogo film, musica e videogames. L’ultimo piano ospita una grande sala poli-funzionale. «Il Mondatori Multicenter è uno spazio ideato per esser vissuto – spiega Riccardo Cattaneo, direttore generale di Mondadori Retail – e non solo rivolto alla mera vendita dei prodotti». Ed in effetti, 350 metri, quelli dell’ultimo piano, fanno appunto un Auditorium, appositamente pensato per presentazioni di libri, incontri con gli autori (si profila l’appuntamento il 12 dicembre con Fabio Volo, già confermati Pietrangelo Buttafuoco, il 15 gennaio 2010 e il 27 gennaio Paolo Crepet), show-case e, non in ultimo, una sala lettura da gennaio anche dotata di copertura wi-fi. Un investimento pari a 2 milioni di euro, per costi di ristrutturazione oltre l’assorbimento di 40 dipendenti (tutti palermitani, selezionati tra 1000 candidati), suddivisi tra libreria, digitale e cartoleria. Orari di apertura estesi dalle 9 alle 21, sette giorni su sette, aperto sempre (tranne feste “comandate”) e presto anche inserito nel circuito di biglietteria Ticket One.

Caterina Tipa

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.