Lavoro: liste nere, raccomandazione e curriculum

Il lavoro è un problema generazionale che si trascina nel corso dei secoli come un’esigenza vitale. Un’esigenza che va concretizzandosi nella ricerca di cibo, di sostentamento, nel preservare la propria salute, per godere i frutti di una vita lunga e dignitosa.  Il comma 1 dell’art. 1 della Carta Costituzionale ce lo ricorda attraverso Leggi tutto...

di Girolamo Ferlito | Published 4 settimane ago
di Girolamo Ferlito il mercoledì 26 luglio, 2017
0 Commenti

Quel sinistro legame tra terremoti e trivellazioni

Esiste una correlazione tra le trivellazioni di gas e petrolio e i forti terremoti che interessano gran parte del pianeta? Questo è uno degli interrogativi più frequenti che ribalza nella mente della gente comune Leggi tutto...

di Girolamo Ferlito il mercoledì 26 luglio, 2017
0 Commenti

La classica truffa nigeriana e le sue varianti fatali

Truffe di tutti i colori: originali, pericolose e anche letali, provenienti da tutto il mondo. Pronte a carpire la buonafede dei soggetti più deboli, quelli che credono ancora nelle favole, che cercano compagnia, Leggi tutto...

di Girolamo Ferlito il mercoledì 26 luglio, 2017
0 Commenti

Furto di identità on-line: sul web siamo al sicuro?

Nell’era del digitale i rischi sulla sicurezza aumentano esponenzialmente se consideriamo il trattamento dei dati personali e l’utilizzo delle carte di credito per acquisti online. Se in strada bisogna stare Leggi tutto...

di Girolamo Ferlito il martedì 25 luglio, 2017
0 Commenti

Spese armi eccessive per giochi di guerra depressivi

Armi – Si parla di spese pari a 76 milioni di euro al giorno (50.000 € al minuto), fonte l’Espresso (n.d.r.). L’Italia non ha speso tanto neanche sommando entrambi le guerre mondiali, mai così tanto Leggi tutto...

di Sabina Corsaro il martedì 25 luglio, 2017
0 Commenti

Il carcere italiano: punitivo o rieducativo?

“Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato. In Italia non è ammessa la pena di morte”. Lo dice il terzo comma dell’articolo Leggi tutto...

di Vincenzo Andraous il domenica 22 giugno, 2014
0 Commenti

La droga non fa prigionieri

Una ragazzina s’è sentita male a scuola, una canna di troppo l’ha obbligata in orizzontale, è finita sull’ambulanza e poi in ospedale. Una minorenne ha comprato la sua dose dietro quell’angolo Leggi tutto...