Pubblicato il: 6 Ottobre, 2009

Sfida senza regole

sfida_senza_regoleNew York – Turk e Rooster sono due detective del Dipartimento di Polizia della “grande mela”. Alle spalle hanno trent’anni di servizio e di successi insieme e la pensione è ormai prossima per entrambi. Ma un misterioso serial killer attira la loro attenzione ed i due non hanno intenzione di lasciarsi sfuggire questo caso. Stranamente l’omicida uccide solo presunti criminali e firma gli omicidi con poesie in rima. Parallelamente indagano anche due detective più giovani, Perez e Riley. Alle indagini collabora la bella Karen Corelli, che ha una relazione fisica sia con Turk che con Perez. Man mano che le indagini si spingono avanti, si fa sempre più concreta l’idea che il killer sia un poliziotto stesso. Sarà vero?

Un cast di primissimo piano per questo thriller dello statunitense Jon Avnet, già autore di “Pomodori verdi fritti”, “Qualcosa di personale” e “L’angolo rosso”: a dividersi il ruolo di coprotagonisti sono infatti i due big Robert De Niro e Al Pacino, sempre a loro agio quando hanno a che fare con gangster o poliziotti. I due sono portatori di tutta una filmografia che li ha caratterizzati sin dall’inizio della loro carriere: “Scarface”, “Il Padrino”, “Serpico”, “Carlito’s Way”, “Donnie Brasco” per Al Pacino e “C’era una volta in America”, “Gli intoccabili”, “Quei bravi ragazzi”, “Bronx”, “Sleepers” per De Niro, tanto per citarne alcuni. Oltretutto i due hanno già lavorato assieme in “Heat – La sfida” e in “Il Padrino II”. Sono proprio i due attori, con questo bagaglio che si portano dietro, con i loro personaggi ormai familiari, a dare valore aggiunto al film, che altrimenti sarebbe stato uno dei tanti film polizieschi ambientati a New York. La storia di per sé non è male, cerca di confondere e disorientare lo spettatore, ma quello veramente attento di certo non si lascerà sorprendere dal finale inaspettato del film. Curiosità: la parte dello spacciatore e proprietario del locale è interpretata dal rapper 50 Cent, mentre lo skater che viene assassinato con un colpo di pistola è Rob Dyrdek, uno dei migliori skateboard al mondo.

Diego Bonomo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.