Tag archive for ‘berlusconi’
di Sara Servadei in mercoledì, 1 febbraio 2012
0 Commenti

Legalità: fino a che punto è possibile?

“Fino a che punto è possibile vivere onestamente?” è probabilmente questa la domanda che si stanno ponendo milioni di “nuovi poveri” italiani. Persone ben lontane dai grandi boss della mafia o dai plurimilionari Leggi tutto...

di Sabina Corsaro in martedì, 6 settembre 2011
0 Commenti

6 settembre: sciopero contro la manovra

Annunciato da diverse settimane, lo sciopero nazionale contro la manovra del Governo, indetto dalla CGIL,  si è svolto stamani. A Catania il corteo è partito alle 9.30 dalla villa Bellini per prolungarsi fino Leggi tutto...

di Sabina Corsaro in venerdì, 10 giugno 2011
0 Commenti

SI’… per gridare: “NO!”

Cosa accade quando  le dittature sono subdole attorno a noi? Il nostro paese è travolto da bufere di prevaricazioni,  cinismi e ridicoli sfoggi di prepotenze. La politica, si sa, è lo specchio di un Leggi tutto...

di Sebastiano Caruso in martedì, 31 maggio 2011
0 Commenti

Il tracollo del “Presidente”

Che l’italiano medio sia essere alquanto ambiguo era risaputo, lo ha dimostrato a più riprese e negli ambiti più disparati specie in quello politico, ma che nel giro di due anni riuscisse a sovvertire e a “tradire” Leggi tutto...

di Carmelo Caruso in domenica, 21 novembre 2010
0 Commenti

Berlusconi bis

Manco nelle peggiori osterie si serve questo Berlusconi bis che è il tonno in scatola che le nonne avevano comprato nelle vecchie “Standa” e i nipoti ritrovano in cucina, scaduto e fetido come le carcasse di Leggi tutto...

di Massimiliano Mogavero in sabato, 30 ottobre 2010
0 Commenti

Insegnanti precari: le mosse della disperazione

Diventano sempre più concreti i gesti di protesta degli insegnanti precari contro i tagli indiscriminati all’istruzione. Due attivissime precarie di Benevento, dopo essersi rinchiuse per più di 15 giorni in Leggi tutto...

di Carmelo Caruso in venerdì, 15 ottobre 2010
0 Commenti

Tomas

<< Eravamo abituati a tutto ma il balilla che ha paura di Bossi è come il  bulletto che ha paura dello zio panciuto che olezza di grappa: se lo spingi cade da sé. E infatti la provocazione di quello che Leggi tutto...