Top
FacebookYou Tubetwittermyspace

Sicilia: Protesta concorsone 2012

14 novembre 2013 by · Nessun commento 

concorsone-scuolaUna delegazione di partecipanti al Concorsone 2012 per le classi di concorso infanzia e primaria, appartenenti alle province di Ragusa, Catania e Messina, per il tramite dell’Avv. Fabio Rossi di Catania, ha provveduto ad inviare diffida ad adempiere al Ministro dell’Istruzione ed all’Ufficio Scolastico Regionale di Palermo in particolare, denunciando la ingiustificata lentezza ed inefficienza nello svolgimento delle operazioni concorsuali relativamente alla formazione della graduatoria delle classi di concorso infanzia e primaria. (continua…)

Pagina successiva »

L’istruzione è ancora utile ai nostri giorni?

26 novembre 2011 by · Nessun commento 

aula-universitaria“Scuola? E a che serve?” è la risposta di un adolescente italiano su due se gli si domanda qual è l’utilità della formazione secondaria superiore. Un’ideologia legata, questa volta, non alla svogliatezza generica tipica degli studenti da sempre, ma alla crisi dilagante e ai tagli all’istruzione, al precariato e alla dilagante disoccupazione: lo stato non dà modo ai suoi giovani di credere nella scuola. Ciò risulta particolarmente evidente (continua…)

Pagina successiva »

Cultura: bene necessario o optional?

29 ottobre 2011 by · Nessun commento 

cultura-libri-aperti“Senza istruzione corriamo il rischio di prendere sul serio le persone istruite” scriveva Gilbert Keith Chesterton, scrittore inglese del ventesimo secolo, esprimendo la necessità della cultura come unico modo per capire le reali intenzioni da parte di chi ci governa. La cultura vista, quindi, non come lo sfoggio di conoscenze possedute viste da taluni a volte solo come superflue, ma come uno strumento fondamentale per orientarci nel mondo spesso ingannevole della politica e della società che ci sta intorno. Leggi tutto

Pagina successiva »

Il futuro che vorrei: intervista agli studenti dell’ateneo di Bologna

29 dicembre 2010 by · Nessun commento 

proteste-all-universitaLe proteste degli studenti, contro la politica del governo Berlusconi e la riforma universitaria del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Stella Gelmini, si susseguono dalla fine di novembre: ci sono state manifestazioni, cortei, scontri con le forze dell’ordine e diversi atenei sono stati occupati. Tra gli altri, quello dell’antichissima Università di Bologna. (continua…)

Pagina successiva »

Insegnanti precari: le mosse della disperazione

30 ottobre 2010 by · Nessun commento 

Licenziati senza futuroDiventano sempre più concreti i gesti di protesta degli insegnanti precari contro i tagli indiscriminati all’istruzione. Due attivissime precarie di Benevento, dopo essersi rinchiuse per più di 15 giorni in un asilo abbandonato e aver protratto uno sciopero della fame per quasi una settimana, si sono rese protagoniste di un altro eclatante gesto (Continua…)

Pagina successiva »

Lettere e Filosofia, la “mala istruzione”

15 ottobre 2010 by · Nessun commento 

Università di Palermo
Università di Palermo

«L’organizzazione dovrebbe essere rivista sia per quanto riguarda le lezioni sia per gli esami – dice Alessandra, studentessa di “Lingue moderne per il web” – Mi è capitato spesso di avere lezioni che coincidevano e di dover scegliere quale frequentare e quale no. Mi è capitato di dovermi svegliare alle 5 del mattino per andare a Palermo a fare un esame e cercare per tutta l’università l’aula o il docente per poi scoprire che l’esame era stato spostato». (continua…)

Pagina successiva »

Atenei contro Gelmini

4 giugno 2010 by · Nessun commento 

università la sapienza2.preview
La protesta contro il DDL di riforma del ministro Mariastella Gelmini si sta diffondendo a macchia d’olio. Da Nord a Sud sono tanti gli atenei ad avere aderito alla settimana di sensibilizzazione (dal 17 al 22 Maggio) contro il disegno di legge della “ministra”: Messina, Palermo, Napoli, Verona , Modena, Milano, Urbino, Firenze, Roma. Naturalmente i risultati (continua…)

Pagina successiva »

Bottom