Top
FacebookYou Tubetwittermyspace

Laurea distanza: è possibile anche a Roma

12 giugno 2015 by · Nessun commento 

books-768426_640Conseguire una laurea è il sogno di molti ragazzi ma, spesso, per un motivo o per l’altro la vita prende un’altra direzione, e quando si è ormai avviata una carriera lavorativa o si è fondata una nuova famiglia è spesso impossibile trovare il tempo per seguire un corso di studi così impegnativo, e si finisce spesso per desistere. (continua…)

Pagina successiva »

La ricerca tra eccellenza e futuro

26 giugno 2012 by · Nessun commento 

francesco-lioce
In foto - Francesco Lioce
Francesco Lioce è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università Roma Tre con il progetto Testimonianze letterarie e prospettive storiche dell’Italia postunitaria. Ha 34 anni e dopo il liceo ha deciso,come molti suoi coetanei, di lasciare la sua città, Caltanissetta, e partire alla volta di Roma, dove vive stabilmente dal 1997.

Non è stato facile il trasferimento dalla piccola provincia alla grande città.”– mi racconta.- “I primi tempi sono stati difficili, e soprattutto il primo anno universitario. Tra come si studia al liceo e come si studia all’università c’è un abisso: in qualche modo si segna la fase di transizione per eccellenza, dal mondo degli adolescenti si entra in quello degli adulti.” Un mondo del tutto diverso da quello conosciuto fino ad allora. (continua…)

Pagina successiva »

Un’odissea chiamata “trenitalia”

20 marzo 2012 by · Nessun commento 

treinitalia“Ho speso 36 euro per l’abbonamento mensile a trenitalia, e poi ne ho impiegati più del doppio nel carburante” riferisce uno dei tanti pendolari che in questo mese di febbraio hanno patito le pene dell’inferno aspettando treni cancellati, soppressi o mai partiti. La neve di inizio mese –critica in tante zone d’Italia- ha bloccato i mezzi di trasporto per diverse settimane, tra ritardi mostruosi e proteste dei pendolari. Tanti si sono ritrovati bloccati per ore nelle stazioni, hanno accumulato dei ritardi sul lavoro, perduto delle ore di lezione o sono stati costretti ad usare la macchina, nonostante i soldi spesi nell’abbonamento. (continua…)

Pagina successiva »

A novembre torna DeScritto: festival dell’editoria indipendente

21 ottobre 2011 by · Nessun commento 

festival-descrittoE’ giunto alla sua terza edizione DeScritto, festival dell’editoria indipendente creato nel 2008 dalla casa editrice catanese Villaggio Maori Edizioni. Dopo il successo dell’edizione 2010, ospitata dal Monastero dei Benedettini, in collaborazione con la facoltà di Lettere e Filosofia, quest’anno DeScritto cambia veste e diventa anche multimediale, approdando sul web. In questo modo gli ideatori vogliono creare una sorta di network tra le piccole case editrici indipendenti così da ridurre la posizione svantaggiata di queste nei confronti dei “grandi” dell’editoria italiana e slegarsi dalla concezione tradizionale di festival, legato a un luogo fisico prestabilito. Tema dell’edizione 2011 è la meritocrazia, particolarmente (continua…)

Pagina successiva »

“Cronache di poesia del ‘900”, primo incontro del ciclo “Comizi Corsari”. Maurizio Cucchi si racconta

9 maggio 2011 by · Nessun commento 

cucchi_libreria“Non esistono a priori esperienze e parole indegne di poesia”: così ha esordito Maurizio Cucchi durante il primo incontro del ciclo “Comizi Corsari” tenutosi alla libreria Moby Dick di Faenza, dove egli ha avuto modo di presentare il suo ultimo libro “Cronache di poesia del ‘900”, uscito a Febbraio per Gaffi editore. Una frase che sembra riassumere in meno di una riga tutto il suo pensiero: la sua poesia in cui egli cita anche gli oggetti più semplici della vita quotidiana, la grande quantità di autori differenti che egli analizza nella sua ultima opera e l’apertura mentale verso i giovani, una nuova e nascente categoria di poeti che egli supporta senza snobbismo e senza regali. (continua…)

Pagina successiva »

Il futuro che vorrei: intervista agli studenti dell’ateneo di Bologna

29 dicembre 2010 by · Nessun commento 

proteste-all-universitaLe proteste degli studenti, contro la politica del governo Berlusconi e la riforma universitaria del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Stella Gelmini, si susseguono dalla fine di novembre: ci sono state manifestazioni, cortei, scontri con le forze dell’ordine e diversi atenei sono stati occupati. Tra gli altri, quello dell’antichissima Università di Bologna. (continua…)

Pagina successiva »

La memoria contro la mafia

20 novembre 2010 by · Nessun commento 

Targa in ricordo dell'avv. Famà
Targa in ricordo dell'avv. Famà

Ha avuto luogo lo scorso 9 Novembre alla facoltà di Lettere e Lingue di Catania l’incontro-dibattito “Il singolo contro la violenza mafiosa” in occasione dei quindici anni dall’assassinio per mano mafiosa dell’avvocato Serafino Famà, penalista catanese fedele alla toga e al senso della giustizia. (continua…)

Pagina successiva »

Bottom