Pubblicato il: 27 Marzo, 2009

Ombre dal passato

ombre_dal_passatoBen e Jane, novelli sposi, si trasferiscono a Tokyo subito dopo il matrimonio. Ben, fotografo di moda, ha infatti davanti a sé una brillante carriera nella capitale nipponica. Durante una gita in montagna, Jane investe una ragazza, che però subito dopo scompare. All’inizio pensa di aver immaginato tutto, ma quella strana presenza continua a intromettersi nella loro vita, comparendo anche nelle loro fotografie e iniziando a seminare morte e terrore. Jane scopre così un orribile segreto…

Ombre dal passato, remake hollywoodiano del thailandese Shutter del 2004, affronta un tema già più volte utilizzato nel cinema horror: quello degli spiriti che cercano giustizia dopo la morte, tormentando i colpevoli, ancora in vita, delle loro sofferenze. Questa pellicola, che ha alcuni punti in comune con  Le verità nascoste (thriller del  2000 con Harrison Ford), mantiene comunque una certa originalità nell’epilogo e riesce a sorprendere lo spettatore  per i risvolti della vicenda narrata: Ben, che sembra dapprima vittima passiva della situazione, si rivela protagonista fondamentale della storia.

Non mancano scene violente, anche se la paura corre sulle immagini di suspence, sui ricordi, sul passato che ritorna crudele e inesorabile, sul labile confine tra mondo dei vivi e quello dei morti. Come scenario una Tokyo luminosa e multietnica, raccontata comunque attraverso gli occhi “occidentali” dei protagonisti.

Nel cast Joshua Jackson, il Pacey di Dawson’s Creek , nel ruolo di Ben, e Rachel Taylor, vista in Transformers, entrambi già attori nel genere horror. Il regista è Masayuki Ochiai,  che torna a dirigere  un film in patria dopo Infection del 2004.

Mariangela Celiberti

Lascia un commento

Devi essere collegato to post comment.