Pubblicato il: 18 Febbraio, 2009

Vicky Cristina Barcelona

vicky_cristina_barcelonaVicky (Rebecca Hall) e Cristina (Scarlett Johanson) sono due amiche che hanno una diversa concezione dell’amore: Cristina è una ragazza disinibita che cerca un amore focoso, passionale ed artistico; Vicky, invece, è una ragazza con principi ferrei, fedele all’uomo che a breve deve sposare. Ma la vita, si sa, rivela delle sorprese e pone degli interrogativi. Vicky, infatti, riceve un invito da amici di famiglia per trascorrere l’estate a Barcellona, ottima occasione per terminare la tesi di master sulla cultura catalana. Nell’intrigante Barcellona si reca assieme all’amica Cristina, che vuole dimenticare una storia terminata di recente. In una galleria d’arte, Cristina viene colpita dal fascino catalano del pittore Juan Antonio (Javier Bardem), che fatalmente le due rincontreranno in un ristorante poco dopo. Il pittore, da poco terminata la sua relazione con Maria Elena (Penelope Cruz), non si fa attendere e propone alle ragazze un weekend alternativo: sarebbero andate con lui in aereo ad Oviedo per ammirare un’opera d’arte, visitare la città e fare l’amore con lui. Vicky, fedele ai propri principi, rifiuta stizzita. Cristina, invece, è affascinata dalla proposta e finisce per coinvolgere anche Vicky, solo per farsi accompagnare. Da lì in poi sarà un vortice di passione, intrighi e colpi di scena nello splendido scenario di una Barcellona che incanta con le sue bellezze e le sue atmosfere. Woody Allen ci regala l’ennesima puntata del suo stile e della sua visione del mondo, con l’azzeccata scelta dell’Io narrante. Nulla è dato per scontato, tutto può succedere. Il regista vuole farci riflettere sul concetto di amore: è possibile sovvertire le regole ed i principi per amore? È questo che la storia vuole insegnarci: riusciranno le due ragazze a mantenere le proprie posizioni, nonostante ciò che il fato riserva loro? Il finale non è per nulla scontato. Per gli amanti dello stile di Allen, da non perdere.

Diego Bonomo

Lascia un commento

Devi essere collegato to post comment.