Pubblicato il: 4 ottobre, 2011

Bando di concorso Servizio Civile 2012

servizio-civileE’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 75 del 20 settembre 2011 – 4° serie speciale – concorsi ed esami,  il bando di concorso 2011 dell’Ufficio Nazionale per il servizio civile e delle regioni e province autonome, per la selezione di volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia ed all’estero. Il bando è rivolto ai giovani senza distinzione di sesso, di età  non inferiore a diciotto anni e non superiore a ventotto alla data di presentazione della domanda (28 anni e 364 giorni), di cittadinanza italiana, in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario  nazionale o dal medico di famiglia su apposito modulario, con riferimento allo specifico settore di impiego per cui si intende concorrere e, che non abbiano  riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata. E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile tra i progetti inseriti nei bandi. La presentazione di più domande è causa di esclusione da tutti i progetti inseriti nel bando. I volontari ammessi al servizio civile percepiranno un assegno mensile di  433, 80 euro e, se impegnati in un progetto all’estero è prevista una indennità aggiuntiva di 15, 00 euro giornaliere. La durata del servizio è di dodici mesi. Il periodo prestato come volontario di servizio civile è riconosciuto a domanda anche ai fini previdenziali Le domande vanno presentate entro le ore 14.00 del 21 ottobre 2011. Il bando di concorso è  pubblicato sul sito dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Angelo Ruberto

Leave a Reply